Continua la saga di Zombicide con Undead of Alive!

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Nessuno ha detto che iniziare una nuova vita in questi territori sarebbe stato facile, ma quando i defunti si alzano dalle loro tombe per divorare i vivi, una rapina a un treno in corso diventa piuttosto singolare al confronto. Zombicide: Undead or Alive porta i giocatori nell'Ovest per un po di azione contro gli zombi in stile Far West. Per questo nuovo ingresso autonomo nella serie Zombicide, i designer hanno sviluppato alcune nuove eccitanti variazioni del gameplay che i fan conoscono e amano. Diamo un'occhiata ad alcune di queste novità!
Zombicide: Undead or Alive

Zombicide: Undead or Alive, ci spostiamo nel vecchio West

I cambiamenti iniziano a partire dagli eroi/sopravvissuti stessi. Ci sono quattro nuove classi che i giocatori potranno scegliere ed ognuna di queste classi ha la sua abilità unica e l’arma preferita.

I pistoleri, come ci si aspetterebbe, amano lasciare che siano i loro colpi a parlare per loro. Hanno affinato le loro abilità al punto da poter scaricare rapidamente un intero caricatore di colpi contemporaneamente all’utilizzo di altre abilità. Nel frattempo, i Brawlers amano essere vicini alla battaglia grazie alla loro stazza e alla riserva maggiore di punti vita!

I fedeli portano il potere del cielo e della religione ovunque vadano. La forza delle loro convinzioni può fermare un’intera orda sulle loro tracce con la potente abilità Vade Retro. Infine, i cittadini sono in città da così tanto tempo che conoscono il posto come il palmo delle loro mani. Ciò consente loro di cercare più volte ciò di cui hanno bisogno e di ignorare i requisiti della linea di vista mentre sono al chiuso!

Zombicide: Undead or Alive quindi presenta sul tavolo ulteriori possibilità strategiche grazie alle sue nuove classi eroe.

Entra anche tu nel canale Telegram!

Siamo arrivati anche su Telegram con il canale ufficiale di The Forge!

Entra anche tu e verrai notificato riguardo l’uscita delle nostre recensioni e video recensioni oltre che tutte le notizie sul mondo dei giochi da tavolo!

Inoltre non mancheremo di tenervi aggiornati con le migliori offerte sui giochi da tavolo che potrete trovare su Amazon!

Zombicide: Undead or Alive

Le novità però non finiscono qui. Vediamo a livello di mappa cosa ha in serbo per noi Zombicide: Undead or Alive.

Le tessere terreno su cui i giocatori combattono sono completamente nuove e offrono nuove opportunità e sfide. Alcuni edifici sono dotati di balconi, punti rialzati perfetti per allestire un nido di cecchini per eliminare i non morti. Tuttavia, con un solo modo per entrare e uscire, i sopravvissuti devono assicurarsi di non rimanere intrappolati lassù!

Senti quel fischio? È un treno in arrivo. Questi colossi di ferro di vapore e carbone facevano parte della vita di tutti i giorni allora, e ora sono una nuova ed entusiasmante meccanica in Zombicide: Undead or Alive.

Man mano che il treno attraversa la città, tutti gli zombi fermi sui binari verranno immediatamente investiti ed eliminati. È meglio che i sopravvissuti siano abbastanza intelligenti da sapere quando togliersi di mezzo, anche se è drammaticamente giusto all’ultimo momento. Tutti a bordo dello Zombie-Crushing Express!

Anche le regole di generazione degli zombi sono state aggiornate! Innanzitutto, ogni edificio ha una stanza con un mucchio di cadaveri. Quando si entra in un edificio per la prima volta, invece di eseguire la normale generazione di zombi in ogni stanza come nelle versioni precedenti, dovrete invece attivare una zona di generazione situata sulla pila stessa di cadaveri, da cui gli zombi emergeranno continuamente fino a quando i sopravvissuti non la purificheranno con acqua santa. Ci sono anche zone di generazione dell’Abominio, che si attivano solo quando c’è un Abominio in giro.

C’è la mitragliatrice Gatling, nuovi cambiamenti nel sistema del rumore, e ovviamente la dinamite.

Al momento queste sono le uniche notizie trapelate sul gioco da parte dei ragazzi di Cmon Games

Tuttavia, ormai abituati da parte loro alla realizzazione di ottimi giochi da tavolo come Massive Darkness, Blood Rage, Rising Sun o il più recente Munchkin: Dungeon, siamo fiduciosi arriveranno ben presto nuove e importanti notizie, che non faranno altro che rendere l’attesa dell’uscita di Zombicide: Undead or Alive ancora più straziante rispetto ad ora!

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Michele Rondina

Michele Rondina

Mi chiamo Michele, sono un grafico e web designer con una passione sfrenata per i giochi in scatola. Costringo mia moglie, "la professoressa", ad aiutarmi con i giochi da tavolo per quanto riguarda la prima lettura del regolamento, anche se non vorrà mai ammettere che le piace particolarmente questo compito! Poi però ce le suoniamo di santa ragione in partite all'ultimo punto, anche se preferiamo i cooperativi, più pacifici come genere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Giochi in scatola

Le Case della Follia: seconda edizione

Le Case della Follia: seconda edizione, torna una grande horror!

Le Case della Follia: seconda edizione è, ovviamente, il successore della prima, un titolo che a sua volta aveva conquistato i cuori dei giocatori grazie alla sua capacità di dar vita a rompicapi in stile horror. Nonostante questo però, molti difetti ne hanno minato la qualità finale. Con la seconda edizione saranno state migliorate le problematiche citate nella prima versione? Scopriamolo assieme!

Anno 1800

Anno 1800 di Martin Wallace! Cosa ne pensiamo? Vediamolo in questa nuova recensione!

In Anno 1800, le cose sono davvero diverse. Ci sono molte opportunità per espandere la nostra piccola nazione, dar vita all’industria di cui il nostro popolo ha bisogno e persino esplorare mondi vecchi e nuovi. Le terre di Anno 1800 sono pronte e mature per un nuovo inizio, pieno di duro lavoro e riconoscimento. E magari un po’ di birra o grappa durante una pausa. Il designer Martin Wallace torna all’industrializzazione europea in Anno 1800, una rivisitazione di un popolare gioco per PC di costruzione di civiltà. Da due a quattro giocatori con un tempo di gioco compreso tra una e due ore, Anno 1800 è una delle ultime uscite nel nostro paese grazie a Giochi Uniti. Puntiamo gli occhi sul futuro del nostro settore e sporchiamoci le mani. È tempo di scambiare alcune merci!

Le Leggende di Andor

Le Leggende di Andor: riuscirete a salvare il castello?

La terra di Andor è in pericolo e con essa il suo castello. Mostri emergono da ogni anfratto e un terribile drago è pronto a sparare via tutto e tutti. Riuscirete impersonando i 4 eroi di questa avventura fantasy a completare la missione e salvare le vostre terre?

Wingspan

Diventate degli esperti di ornitologia grazie a Wingspan!

Che siate degli inesperti, dei semplici appassionati o dei professionisti di ornitologia, in Wingspan troverete un gioco da tavolo che sarà capace di rapirvi con le sue illustrazioni e meccaniche! Un gioco in scatola competitivo per 1 – 5 giocatori realizzato dalla famosa Stonemaier Games, marchio di certezze e successo in ambito ludico. Sarete in grado di arricchire la vostra voliera con le specie più rare di uccelli?

Aquatica

Fate prosperare il vostro regno in Aquatica e diventate il migliore sovrano dell’oceano!

Quattro sono i sovrani del regno oceanico di Aquatica, ma solo uno di loro verrà ricordato come il migliore tra tutti. Come? Colui che riuscirà a far prosperare al meglio il proprio popolo garantendone il futuro trionferà su tutti gli altri. Un gioco card driven competitivo per un massimo di 4 giocatori che saprà conquistarvi grazie alla sua ambientazione completamente marina!

Seguici su Instagram!

seguici su facebook

giochi di carte

Saboteur

Con Saboteur entrerete nelle profondità delle miniere naniche!

Saboteur è un gioco di carte per 3-10 giocatori, dove i partecipanti potranno interpretare 2 ruoli molto diversi tra loro: avidi nani minatori e cercatori d’oro, oppure potreste essere dei malefici sabotatori, il cui unico scopo è quello di impedire ai minatori di scavare il tunnel verso la tanto agognata pietra dorata. Riuscirete a capire chi sta dalla vostra parte e chi no, oppure vi metterete i bastoni tra le ruote a vicenda?

Il Trauma del Tram

Il trauma del tram: chi lascerete morire questa volta?

Avete presente le vignette di Cyanide & Happiness, quei disegni un po cinici dall’umorismo nero? Quelle vignette che c’hanno fatto ridere per parecchi anni? Beh, sarete felici di sapere che c’è un gioco in scatola chiamato Il Trauma del Tram, distribuito da Asmodee Italia in cui il vostro compito sarà decidere chi salvare o uccidere lungo il tragitto di un tram. Pazzesco.

So Clover

So Clover: la recensione di un party game collaborativo per gli amanti delle parole!

So Clover è il tipico gioco da proporre per staccare una lunga sessione da un’altra o per passare una leggera serata tra amici all’insegna del divertimento! Un Party Game dedicato al mondo dell’associazione delle parole, nel quale dovrete scoprire per ogni coppia di parole da quale sono accomunate! Immediatezza e velocità sono i principi cardine di So Clover!