Marvel United: X-MEN! Siete pronti a schierare i vostri mutanti?

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Marvel United si espande con Marvel United: X-MEN! Il fantastico gioco realizzato con i più iconici eroi e cattivissimi del mondo Avengers si allarga, prendendo ora anche i famosi X-MEN! Oggi vi proponiamo quindi la traduzione del primo Dev Diary degli sviluppatori del gioco! Vediamo assieme alcune delle novità del gioco presentate direttamente da Andrea Chiarvesio!
Marvel United: X-MEN

Marvel United (se non sapete di che gioco si tratta vi consigliamo la lettura della nostra recensione a questo link) espande il suo universo inizialmente creato con il mondo Avengers, introducendo una nuova branca, ovvero quella degli X-MEN! Ma attenzione, non si tratta di una semplice espansione, ma di una vera e propria rivisitazione del gameplay e delle meccaniche.

Andiamo a vedere le prime novità in quello che è il Dev Diary numero 1 degli sviluppatori, sentendo direttamente cos’ha da raccontarci Andrea Chiarvesio!

Marvel United: X-MEN

“Ciao! Sono Andrea Chiarvesio, uno dei designer di Marvel United e Marvel United: X-MEN. Come molti di voi, sono stato uno dei fan più accaniti di Stan Lee sin da quando ero bambino. Quindi, per me, l’opportunità di lavorare con l’Universo Marvel  è stata sia un viaggio incredibile che la realizzazione di un sogno d’infanzia. Spero che tutto il mio amore per l’Universo Marvel e le innumerevoli ore che ho passato a leggere fumetti possa dare i suoi frutti nella realizzazione di questo gioco.

Lo so, lo so, non sei qui per leggere le mie storie o di quanto sono un grande fan della Marvel. Sei qui per avere un’idea del processo creativo che ha portato allo sviluppo di Marvel United: X-MEN, quindi iniziamo.

Il punto di partenza, ovviamente, è Marvel United. Per quel gioco, volevamo un gioco cooperativo facilmente accessibile che potesse essere apprezzato da tutta la famiglia, ma volevamo anche che avesse abbastanza profondità e scalabilità per essere adattato a giocatori un po più navigati ed orientati verso giochi più complicati.

Il risultato finale è arrivato oltre le nostre aspettative. È un gioco che utilizzando solo 3 icone (più una jolly) può offrire l’esperienza di essere un eroe, con un motore abbastanza solido da supportare meccaniche uniche, trasformando ogni partita in un’esperienza diversa semplicemente cambiando il cattivo, gli eroi o addirittura l’ordine dei posti a tavola.

Sento anche che siamo stati in grado di superare la sfida più grande del progetto: trasmettere l’unicità, i poteri e la personalità di ogni diverso Eroe usando solo 12 carte Eroe per ogni mazzo (in realtà, solo con 10, poiché due carte devono essere identiche in ciascuna mazzo eroe per aumentare la difficoltà del gioco). È abbastanza facile riassumere la storia e le abilità di un personaggio in un libro di 100 pagine. È un’impresa molto più impegnativa farlo con ciò che equivale a malapena a un riepilogo di 12 righe.

Con il gioco originale concluso e in arrivo ai sostenitori del Kickstarter, è ora un onore poter introdurre gli X-Men nel gioco; amo questi personaggi da quando ho letto tutte quelle storie di Chris Claremont negli anni ’90! Oltre a introdurre uno dei cast più iconici di Heroes and Villains, questa nuova espansione ci ha dato l’opportunità di apportare alcune modifiche entusiasmanti alla struttura generale del gioco e sperimentare nuove meccaniche, tenendo conto di tutti gli ottimi feedback che abbiamo ricevuto dai giocatori di tutto il mondo.

Entra anche tu nel canale Telegram!

Siamo arrivati anche su Telegram con il canale ufficiale di The Forge!

Entra anche tu e verrai notificato riguardo l’uscita delle nostre recensioni e video recensioni oltre che tutte le notizie sul mondo dei giochi da tavolo!

Inoltre non mancheremo di tenervi aggiornati con le migliori offerte sui giochi da tavolo che potrete trovare su Amazon!

Marvel United: X-MEN

Una delle sfide che abbiamo dovuto affrontare è stata l’aggiunta di più giocatori al tavolo. Sapevamo già che la semplice aggiunta di un quinto giocatore eroe non avrebbe funzionato, dato che l’abbiamo già testata con l’originale Marvel United. Quindi, la scelta naturale è stata quella di affidare al quinto giocatore il ruolo del Villain, seguendo il percorso in parte già esplorato con la Sfida del Traditore nell’espansione I racconti di Asgard. Date le dimensioni ridotte sia del mazzo cattivo che del mazzo eroe, abbiamo ritenuto che i giocatori cattivo/eroe avessero davvero bisogno di qualcosa per sorprendersi a vicenda e rendere cosi le giocate meno prevedibili.

Questo portò (dopo diversi tentativi falliti, ad essere onesti) all’introduzione delle carte Super Villain e Super Hero. Le loro condizioni di innesco ci hanno anche permesso di infrangere la rigida struttura “eseguo il mio turno senza interferenze” che funziona bene per un gioco cooperativo, ma meno per uno competitivo.

La sfida per il team di sviluppo è stata enorme. Avevamo bisogno di mantenere i cattivi nella modalità classica, cooperativa completa, impegnativa e divertente senza renderli quasi invincibili nelle mani di un giocatore umano. Tra le diverse soluzioni che abbiamo provato, assegnare ai giocatori eroe alcuni segnalini azione extra (diversi per quantità e tipo in base al cattivo che stanno per affrontare) si è rivelata la soluzione più pulita e migliore. Ci ha anche permesso di concentrare più carte dei supercriminali e dei supereroi sulla gestione dei token.

Marvel United: X-MEN

Tuttavia, la ricerca della giusta squadra di eroi e l’ordine corretto dei posti a sedere per affrontare un cattivo è una parte importante del puzzle. Siamo fiduciosi che i giocatori si divertiranno immensamente a provare diverse soluzioni e strategie per contrastare il piano di ogni Villain in entrambe le modalità. Inoltre, volevamo fornire al giocatore cattivo scelte strategiche e non solo tattiche, dando alla maggior parte dei cattivi più di una strategia per vincere la partita. Questo funziona anche con l’aggiunta delle carte Super Villain. Quindi, un cattivo può essere giocato in più modi, a seconda della strategia che il giocatore vuole usare durante il gioco.

Una delle cose che affascina i lettori degli X-Men è che le loro storie a volte non hanno una chiara distinzione tra amici e nemici. Quindi, sin dall’inizio, sapevamo che ad alcuni personaggi dovrebbe essere consentito il doppio ruolo di Heroes e Villain, a seconda delle circostanze. Pertanto, ora abbiamo personaggi Anti-Hero, una nuova funzionalità per i giochi United. Questi personaggi sono dotati sia di un mazzo cattivo che di un mazzo eroe. Ci auguriamo che i giocatori si divertano ad imparare come utilizzare questi personaggi come alleati e quali strategie funzionano meglio contro di loro come nemici.

I poteri dei mutanti hanno così tante piccole sfumature e modi diversi di esprimersi che abbiamo ritenuto che il limite di 3 carte sulle carte abilità speciali che ci siamo dati in Marvel United sarebbe stato troppo severo per gli X-Men. Questo è anche il motivo per cui una delle nostre primissime decisioni è stata quella di aumentare il numero di carte abilità speciali per ogni eroe da tre a quattro. Insieme a questo, abbiamo deciso di assegnare alcune carte / poteri eroi come speciali, facendo in modo che il giocatore inizi con loro direttamente in mano all’inizio del gioco. Alcuni eroi hanno poteri distintivi che dovrebbero essere presenti in ogni gioco. Sebbene non sia un fatto comune nella nostra esperienza, a volte la casualità del sorteggio faceva giocare Hulk senza mai arrabbiarsi o Thor non lanciava mai Mjolnir. Non volevamo che ciò accadesse con la rigenerazione di Wolverine o con i poteri di polimorfismo di Mistica. Dovrebbero sempre essere giocabili almeno una volta.

Qualcosa su cui abbiamo anche ricevuto molti feedback è che i giocatori volevano più varietà negli effetti di posizione. Ci sono alcuni effetti di base (pescare carte, spostarsi in un’altra posizione, ecc.) Che dovevamo avere nella maggior parte dei giochi per motivi di bilanciamento, quindi questi dovevano essere inclusi in X-Men. Tuttavia, siamo comunque riusciti a dare a tutti i luoghi in questa nuova versione del gioco un effetto unico che si adattasse anch tematicamente.

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Michele Rondina

Michele Rondina

Mi chiamo Michele, sono un grafico e web designer con una passione sfrenata per i giochi in scatola. Costringo mia moglie, "la professoressa", ad aiutarmi con i giochi da tavolo per quanto riguarda la prima lettura del regolamento, anche se non vorrà mai ammettere che le piace particolarmente questo compito! Poi però ce le suoniamo di santa ragione in partite all'ultimo punto, anche se preferiamo i cooperativi, più pacifici come genere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giochi in scatola

7 giochi per bambini

7 giochi in scatola per bambini da fare in famiglia!

Molti giocatori “professionisti” e navigati di giochi in scatola, ma anche novizi, avranno sicuramente sperimentato la situazione di dover districarsi tra un tiro di dadi e una richiesta da parte dei propri figli, perché ansiosi di vedere e partecipare ai giochi dei più grandi.
In questo caso, significa che è arrivata l’ora di introdurre i più piccoli a questo fantastico mondo, dando vita a una nuova generazione di piccoli giocatori!

Tiny Epic Dungeon

TINY EPIC DUNGEONS: quando viene creato un DUNGEON CRAWLER spettacolare, ma portatile!

Se siete amanti del genere cooperativo / Dungeon Crawler, sapete benissimo che solitamente questi giochi sono lunghi, dal setup importante racchiudi in scatole davvero pesanti e ingombranti. Grazie a Tiny Epic Dungeons ci troviamo di fronte a un gioco da tavolo cooperativo, con tanto di miniature, estremamente portatile e compatto! E la parte bella è che è pure divertente e con delle meccaniche per nulla banali! Scopriamo assieme come funzione il titolo di Gamelyn Games.

Munchkin Dungeon

Munchkin Dungeon: porte da abbattere e mostri da sconfiggere!

Munchkin è un famosissimo gioco di carte, il quale si base su inganni, tradimenti, idiozia, idiozia e idiozia. Oggi, grazie ai ragazzi di Cmon Games, gli eroi e i mostri di Munchkin hanno trovato un dungeon da esplorare e una forma tridimensionale sotto forma di boardgame: Munchkin Dungeon! Un gioco irriverente dove dovrete avanzare nel dungeon abbattendo porte, sconfiggendo nemici e guadagnando fama!

Black Dragon's Guild

Termina l’attesa e arriva finalmente BLACK DRAGON’S GUILD sulle nostre tavole!

Black Dragon’s Guild, il gioco da tavolo tutto italiano a cura di Angelo Minestrini, in arte “Lo Chef Ludico” e Zemilio è ora disponibile grazie a Little Rocket Games. È quindi tempo di mettere in piedi la propria squadra di avventurieri mercenari, offrendo loro la giusta ricompensa in oro perché vi accompagnino in diverse missioni, cosi da accrescere la vostra fama, per diventare il nuovo capo della Gilda del Drago Nero!

War for Chicken Island

War for Chicken Island: gloria eterna al pollo più coraggioso!

Una minuscola isola vulcanica, questo sarà lo scenario in cui i nostri polli dalle diverse caratteristiche si scontreranno in battaglia per il dominio sugli altri clan, guidati da polli leggendari capaci persino di costruire grandi macchine da guerra e golem di pietra. I leader si sforzeranno di diventare “Re dell’isola dei polli”; cercheranno di farlo schiaffeggiando altri leader e umiliandoli di fronte al loro clan. Chi riuscirà a diventare il pollo più rispettato in battaglia indosserà la corona dello stemma e governerà – non a lungo – questa minuscola isola vulcanica.

Seguici su Instagram!

seguici su facebook

giochi di carte

Black Dragon's Guild

Termina l’attesa e arriva finalmente BLACK DRAGON’S GUILD sulle nostre tavole!

Black Dragon’s Guild, il gioco da tavolo tutto italiano a cura di Angelo Minestrini, in arte “Lo Chef Ludico” e Zemilio è ora disponibile grazie a Little Rocket Games. È quindi tempo di mettere in piedi la propria squadra di avventurieri mercenari, offrendo loro la giusta ricompensa in oro perché vi accompagnino in diverse missioni, cosi da accrescere la vostra fama, per diventare il nuovo capo della Gilda del Drago Nero!

Throw Throw Burrito

Throw Throw Burrito: un modo divertente per colpire i vostri amici!

Dai creatori di Exploding Kittens arriva Throw Throw Burrito, un esilarante party game dove, oltre al classico mazzo di carte, troverete nella confezione due morbidissimi Burrito, simpatici e pronti per essere lanciati letteralmente addosso ai vostri amici! Vediamo nel dettaglio come funziona questa nuovo gioco di carte!

Harry Potter: Un Anno a Hogwarts

Harry Potter: Un Anno a Hogwarts! Inizia la competizione tra maghi!

Si ritorna nel mondo magico di J. K. Rowling grazie a Harry Potter: Un Anno a Hogwarts, un gioco da tavolo realizzato da Tobi Games e distribuito in Italia da Asmodee! In questo gioco di carte potrete vestire i panni dei vostri maghi preferiti, passando da Harry Potter fino a Draco Malfoy, dovrete affrontare gli altri studenti o potenti nemici, combattendo assieme ai vostri amici oppure in piena solitudine! A voi la scelta!

God of War: il gioco di carte

God of War: il gioco di carte

In God of War: il gioco di carte, i giocatori assumono il ruolo dei Norns, esseri mistici dai grandi poteri che stanno cercando di trovare un modo per fermare il Ragnarök. I giocatori possono scegliere uno dei numerosi eroi della serie di videogiochi God of War, come Kratos, Mimir, Atreus, Brok, Sindri e Freya, e cercare un modo per fermare la fine dl mondo.

Meadow

Meadow: il gioco da tavolo perfetto per tutti gli amanti della natura!

Se la vostra indole vi porta a passare ore in mezzo alla natura e osservarne gli infiniti dettagli che la compongono, sarete felici di sapere che grazie a Rebel Studio ed Asmodee Italia ha preso vita Meadow, dove solo l’osservatore più attento e capace riuscirà a trionfare sugli altri partecipanti!