Massive Darkness 2: Hellscape – Il diario dei designer parte 2

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Continuiamo con la traduzione del "Diario del Designer: parte 2" direttamente dal blog di Cmon Games, relativamente l'avanzamento dei lavori di Massive Darkness 2: Hellscape. In questo articolo parleremo della modalità campagna!
Massive Darkness 2

Parliamo della modalità campagna! Come ho detto nell’ultimo articolo, abbiamo tenuto traccia dei feedback della community sin dall’uscita del primo Massive Darkness, e sin dall’inizio una delle cose principali che volevamo migliorare era la modalità campagna. Ecco perché ci siamo impegnati molto nella nuova modalità campagna e abbiamo deciso di renderla una grande esperienza unica, sostanzialmente diversa dagli scenari di gioco singolo. È così che siamo arrivati a realizzare Massive Darkness 2: Heavenfall, una campagna completa da affiancare al gioco base di Massive Darkness 2: Hellscape.

Massive Darkness 2: Heavenfall offre non solo nuovi scenari che possono essere giocati come parte di un’enorme campagna, ma anche nuovi componenti, mostri, abilità e regole per un’esperienza di gioco bilanciata e innovativa dall’inizio alla fine. Ciò significa che i gruppi che sono più interessati alle esperienze della campagna possono utilizzare il contenuto della scatola di Heavenfall per immergersi profondamente in un’avventura che racconterà la storia di un disperato tentativo di porre fine all’oscurità una volta per tutte. Questi eroi dovranno affrontare decisioni importanti che influenzeranno l’intero gruppo, raggiungeranno livelli nuovi e più alti e visiteranno persino la vicina città dove potranno prendere lavori alla Taverna, visitare il fabbro o l’alchimista e persino giocare d’azzardo! I giocatori di ruolo saranno i benvenuti!

Heavenfall arriverà con quattordici scenari e, in base alle decisioni del gruppo e alle risoluzioni di alcuni scenari, i giocatori si avventureranno attraverso otto di essi durante una campagna.

Massive Darkness 2: Heavenfall

Il primo obiettivo e più importante era trovare il giusto equilibrio. Nella modalità campagna, gli eroi saranno in grado di raggiungere il livello 10, che è 5 livelli in più rispetto all’esperienza One-Shot, e per garantire l’equilibrio a livelli più alti, è stato aggiunto un nuovo set di dadi, che garantisce un livello di attacco più alto e maggiori tiri di difesa. Ovviamente anche i mostri e i mostri erranti raggiungeranno il livello 10, diventando ancora più minacciosi e portando un bottino ancora più interessante. A proposito di bottino, la campagna introduce una nuova rarità di oggetti con il mazzo oggetti leggendari, equipaggiamenti e accessori che vi daranno una notevole spinta in avanti.

Con il passaggio a un livello superiore, i giocatori potranno ovviamente sbloccare nuove abilità che potranno essere ottenute solo dal livello sei in poi. Queste abilità speciali potranno essere ibride e sbloccate nel momento in cui avrete padroneggiato determinato abilità dai due alberi disponibili, oppure potranno essere abilità Ultimate disponibili quando i giocatori decideranno di seguire un albero delle abilità unico fino in fondo. Ad esempio, il mago ha la specializzazione del fuoco e la specializzazione del gelo nel suo albero delle abilità. Durante la campagna, il mago può decidere di padroneggiarli entrambi, il che sbloccherà l’abilità di specializzazione Lava. In alternativa, si potrà seguire il percorso Ultimate e concentrarsi sull’ottenere l’abilità finale. Ad esempio, se il mago sceglie la specializzazione fuoco, ignorando l’albero del gelo, esso riuscirà a diventare un’enorme fonte di fuoco, bruciando ogni zona e creatura che incontrerà nel suo percorso.

Tra gli scenari, i giocatori avranno la possibilità di visitare la città e prepararsi per la prossima sfida. In città, i giocatori possono rilassarsi nella taverna principale dove possono anche ottenere una carta lavoro che, se completata durante lo scenario successivo, farà guadagnare loro ogni sorta di ricompensa. I giocatori possono visitare il fabbro per scambiare oggetti con rarità maggiori (oggetti che per la campagna saranno disponibili solo in città), l’erboristeria dove potranno acquistare pozioni, o l’inventore dove per un prezzo elevato si possono acquistare progetti per specifici equipaggiamenti; e, se ci si sente fortunati, si potrà persino scommettere e giocare d’azzardo per ottenere attrezzature migliori.

Sebbene queste siano le principali aggiunte al gameplay di Heavenfall, altre novità sono state aggiunte. Ad esempio, ci sono due nuovi set completi di oggetti che, proprio come lo Shadowbane dalla scatola principale, se equipaggiati insieme aggiungeranno un bonus al tuo personaggio.

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!
Michele Rondina

Michele Rondina

Mi chiamo Michele, sono un grafico e web designer con una passione sfrenata per i giochi in scatola. Costringo mia moglie, "la professoressa", ad aiutarmi con i giochi da tavolo per quanto riguarda la prima lettura del regolamento, anche se non vorrà mai ammettere che le piace particolarmente questo compito! Poi però ce le suoniamo di santa ragione in partite all'ultimo punto, anche se preferiamo i cooperativi, più pacifici come genere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giochi in scatola

Skytear - La Recensione

Recensione di Skytear: quando i MOBA incontrano i giochi da tavolo!

Chi di voi conosce il genere di videogiochi MOBA (Multiplayer Online Battle Arena), di cui al momento il famose League of Legends ne è il rappresentante per eccellenza, troverà in Skytear una degna controparte da tavolo di questa categoria di videogames. Un gioco di miniature e schermaglie per 2 giocatori, i quali manderanno i loro eroi a combattere quelli avversari per la conquista di Skytear, il nucleo centrale del fantastico mondo di Olan Taa. Solo gli eroi più potenti sopravvivranno alla battaglia!

Bloodborne: il gioco da tavolo

Riuscirete a liberare la città di Yharnam dai mostri in Bloodborne: il gioco da tavolo?

Finalmente è arrivato Bloodborne: il gioco da tavolo, un dungeon crawler cooperativo per un massimo di 4 giocatori ambientato in tutto e per tutto nella città di Yharnam, andando a riprendere luoghi e caratteristiche del famoso videogioco. Un gioco da tavolo brutale, che non perdona le scelte sbagliate e capace di castigare i giocatori, ma allo stesso tempo bello e divertente da giocare, con una componentistica da paura!

Dungeon Drop - La Recensione

Dungeon Drop, la recensione di un gioco da tavolo tanto piccolo quanto bello!

Dungeon Drop parte benissimo fin dalla sua presentazione: una scatola cubica dalle illustrazioni veramente belle! Ma la vera chicca è il suo contenuto e come funziona. Stiamo parlando di un gioco da tavolo che è, per quanto riguarda divertimento e semplicità, inversamente proporzionale alle sue dimensioni! Un piccolo colosso del settore! Andiamo quindi a vedere come funziona questo gioco da tavolo tascabile!

Calico

Amanti dei gatti e delle coperte tenetevi pronti: è arrivato Calico!

Per tutti gli appassionati di gatti Calico è una manna dal cielo! Si tratta di un gioco da tavolo che unisce la tenerezza dei gattini ai colori delle coperte, ponendovi davanti all’obiettivo di realizzare la coperta più bella, la quale sarà in grado di accogliere gatti e bottoni, per garantirvi cosi a termine partita il punteggio maggiore e il titolo di vincitore!

Splendor Duel

SPLENDOR DUEL: la rivisitazione per 2 giocatori della famosa saga! Successo o no?

Trovare un gioco in scatola fatto a posta per 2 persone non è facile. Ecco quindi che arriva in soccorso di tutte le coppie di giocatori Splendor Duel, riadattamento della famosa saga Splendor per 2 soli giocatori. In questa nuova recensione andremo a vedere come in una scatola cosi piccola sia contenuto un gioco da tavolo veramente bello e soprattutto pensato in tutto per 2 giocatori!

Seguici su Instagram!

seguici su facebook

giochi di carte

Bees! Il reame segreto

Bees! Il reame segreto – Recensione di un gioco da tavolo da non sottovalutare!

Quando ad Essen, nel 2019, ho comprato Bees, l’ho fatto dopo una rapida prova e per lo più rapito dell’estetica del gioco. Voglio dire, le immagini bucano lo schermo e invogliano davvero chiunque a dare una chance a questo gioco!
Nel corso delle settimane però, mi son reso conto che, nel contesto del pubblico a cui si rivolge, aveva pregi che andavano ben oltre le illustrazioni.

Harry Potter: Hogwarts Battle

Harry Potter: Hogwarts Battle arriva anche in Italia!

Le forze del male stanno minacciando di invadere il castello di Hogwarts in Harry Potter: Hogwarts Battle, un gioco cooperativo di carte, e spetta a quattro studenti garantire la sicurezza della scuola sconfiggendo i cattivi e consolidandone le difese. Nel gioco, i giocatori assumono il ruolo di uno studente di Hogwarts: Harry, Ron, Hermione o Neville, ognuno con il proprio mazzo di carte personale utilizzato per acquisire risorse e combattere!

Disney Villainous

Disney Villainous: che cattivo vuoi essere?

I cattivi, o meglio conosciuti come antagonisti, da sempre riescono a trovare un posto nel cuore di tutti, a volte sovrastando anche il personaggio principale (buono) della storia. In tutto ciò dobbiamo sicuramente ringraziare Disney, che è sempre stata in grado di creare personaggi cattivi di spessore, capaci di farci innamorare. Ecco quindi che grazie alla collaborazione tra quest’ultima e Ravensburger, nasce Disney Villainous, dove per una volta, i cattivi saranno i veri padroni della scena!