I nostri giochi da tavolo preferiti per questo 2020!

Share on facebook
Condividi su Facebook!
Share on twitter
Condividi su Twitter!
Share on linkedin
Condividi su Linkedin!
Share on whatsapp
Invia su Whatsapp!
Chiudiamo l'anno con questo articolo, dove vediamo una carrellata dei nostri giochi da tavolo preferiti per questo 2020, quelli che sono riusciti a intrattenerci meglio e che più ci hanno fatto divertire!
Giochi da Tavolo

Siamo giunti alla fine di questo anno particolare sotto tutti i punti di vista. Abbiamo avuto molto più tempo per stare in casa, molto più tempo per stare in famiglia e quindi molto più tempo da investire sulla passione che accomuna tutti i lettori di questo blog, a partire da me: i giochi da tavolo.

Vogliamo quindi chiudere questo 2020 con un ultimo articolo, dove andremo a vedere assieme i giochi da tavolo che più hanno saputo tenerci incollati al tavolo e farci divertire, passando da ogni categoria di gioco da tavolo e non in ordine di preferenza. Si tratta quindi di un elenco random, a seconda di ciò che mi viene in mente mentre scrivo, e non per forza legato esclusivamente a giochi usciti quest’anno! 

E la risposta è no, Monopoli proprio no.

Mice and Mystics resterà sempre in un elenco di questo tipo. Un Dungeon Crawler collaborativo per 4 giocatori pazzesco, che ha visto la sua rinascita grazie ad Asmodee Italia proprio quest’anno, dopo un periodo d’assenza. 

Miniature stupende, una grafica fiabesca e medievale sono un piccolo contorno per un gioco che vi farà sedere attorno a un tavolo, assieme anche ai più piccoli (grazie all’aiuto di un adulto) per molte ore.

Siete chiamati a difendere il regno e salvare il malato re Andor dalla malefica strega Vanestra, prendendo le parti del principe Collin e i suoi amici, che a causa di u incantesimo sono diventati… topi.

Grazie a Mice and Mystics vivrete una storia lunga e coinvolgente divisa in svariate missioni dove sperimenterete cosa significhi vedere il mondo dagli occhi di un topo. Ecco quindi che un piccolo bottone diventerà il vostro scudo, mentre il guscio di una noce sarà l’elmo perfetto per affrontare ratti, ragni, millepiedi e tantissime blatte pronte a fermarvi!

Un gioco magico, ricco di contenuti, con già 2 espansioni disponibili di cui una (Racconti di Sottobosco) per quello che contiene sarà come prendere un secondo gioco da tavolo completamente nuovo!

Non perdete l’occasione di aggiungere questo fantastico titolo all’elenco dei vostri giochi da tavolo!

La vita non sempre è collaborazione e aiuto reciproco. A volte è solo una questione di come riempire la sala di Odino e il Valhalla dei corpi dei vostri nemici, e Blood Rage in tutto ciò è un vero specialista.

Abbandoniamo la strada dei giochi da tavolo collaborativi per passare invece a qualcosa di più competitivo: Blood Rage, un gioco da tavolo per 2-4 giocatori (per arrivare a un massimo di 5 giocatori grazie all’espansione dedicata che aggiunge i contenuti per il quinto partecipante) è la rappresentazione della parola CAPOLAVORO.

Quattro (o cinque) clan saranno impegnati a combattere tra loro attraverso le terre delle mitologia nordica per il dominio delle varie province su di un tabellone che è un piacere per gli occhi, utilizzando delle miniature stratosferiche by Cmon Games.

Una meccanica ben pensata permette di sfruttare un sistema di carte per i combattimenti, mentre accumulando segnalino furia, corso e ascia sarete in grado di potenziare il vostro clan attraverso le 3 ere di giochi, ed ottenere quindi punti grazie a saccheggi e combattimenti contro gli altri sfidanti.

Regole per niente complicate ma un livello strategico per niente basso sono le basi di questo fantastico gioco.

Noi abbiamo giocato molte partite a Blood Rage e tutt’ora resta uno dei nostri giochi preferiti perché si sa, non c’è niente di più bello che rimpiere il Valhalla di nemici e dominare su Yggdrasill.

Abbiamo fatto tempo a fare una decina di partite a Throw Throw Burrito, ma ce ne siamo innamorati a prima vista.

Questo party game estremamente semplice è una rivelazione assoluta. Vi assicuriamo che afferrare un burrito e colpire in faccia il giocatore dall’altra parte del tavolo è estremamente appagante.

Throw Throw Burrito è un gioco velocissimo di scambio carte, dove una volta che avrete raggiunto un tris di determinate carte potrete ottenere 1 punto o scatenare delle risse, guerre o duelli di burrito.

Sarete fisicamente chiamati a lanciarvi addosso questi morbidi burriti. Ovviamente il primo a essere colpito sarà il perdente.

Ho visto gente lanciarsi sotto il tavolo, ho visto gente nascondersi in bagno e tenere la porta chiusa urlando pro la paura di essere colpito, ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare!

Torniamo seri con un titolo di estremo spessore: Cthulhu Death May Die, un collaborativo Dungeon Crawler da 1 a 5 giocatori dove vestirete i panni di alcuni investigatori impegnati a fermare il rituale di evocazione che porterebbe sul nostro piano materico il Grande Antico.

Una scatola pesante, ricca di stupende miniature Cmon Games che però riescono a passare in secondo piano grazie a delle meccaniche veramente belle e coinvolgenti, nonostante il regolamento non sia nulla di complicato.

Non pensate però si tratti di un gioco semplice, d’altronde il titolo stesso non promette certo nulla di buono.

Il gioco si basa su episodi e stagioni che altro non sono che le missioni da affrontare. Per ognuna di queste missioni potrete scegliere quale tra i due Grandi Antichi affrontare. Inoltre è già uscita la seconda stagione sotto forma di espansione.

Non fatevi scappare questo fantastico gioco.

Keyforge è l’ormai famoso gioco di carte realizzato da Richard Garfield, il padre di Magic The Gathering.

Un gioco di carte competitivo, per 2 giocatori (1 vs 1) in cui vi sfiderete utilizzando il vostro deck. La particolarità di Keyforge è l’assenza completa del deck building. Non avrete quindi la possibilità di acquistare singole bustine di carte e comporre cosi il vostro mazzo preferito. Grazie a un particolare algoritmo, ogni mazzo di Keyforge è unico al mondo, e dovrete quindi ottenere il meglio da quel mazzo, senza poterlo modificare in alcun modo.

Alcune dinamiche sono dei chiari richiami a Magic, come l’uso di creature, azioni istantanee ed artefatti, ma nel complesso si tratta di un gioco completamente diverso, capace di farvi giocare centinaia di partite senza mai stancarsi.

Massive Darkness è un macigno di gioco. Un centinaio di circa di miniature compongono la scatola di questo colosso, portando sulle vostre tavole un Dungeon Crawler puro american, dove la cosa più importante è tirare una dozzina di dadi e prendere a randellate qualsiasi cosa si muova.

La parte narrativa è completamente assente, cosi come la componente strategica non è delle più profonde, ma per le serate in cui ci trovavamo ad essere 6 giocatori, Massive Darkness non ha mai deluso.

Orchi, nani, goblin, mostri erranti di ogni genere sono solo alcuni dei nemici che vi troverete davanti, e voi assieme al vostro eroe dovrete eliminare chiunque vi si pari davanti, per cercare di uscire dal dungeon il prima possibile.

Una mappa veramente grande e componibile in stile fantasy medievale, punti esperienza per acquisire nuove abilità, centinaia di carte equipaggiamento tra armi, armature, oggetti e tanto altro sono solo un piccolo assaggio dell’essenza di Massive Darkness.

Non può mancare nella vostra lista di giochi da tavolo!

Share on facebook
Condividi su Facebook!
Share on twitter
Condividi su Twitter!
Share on linkedin
Condividi su Linkedin!
Share on whatsapp
Invia su Whatsapp!
Michele Rondina

Michele Rondina

Grafico e Web Designer con una passione sfrenata per i giochi in scatola. Schiavizza la moglie e i figli per partecipare alle sue sessioni di gioco. Il Natale non è Natale se sotto l'albero non c'è almeno un gioco in scatola pronto per essere provato.

Giochi in scatola

Gloomhaven

Gloomhaven: arriva in Italia un Dungeon Crawl davvero enorme!

Gloomhaven, il nuovo gioco da tavolo cooperativo, creato dal designer Isaac Childres, è grande. Veramente grande.
La campagna del gioco, la quale è formata da una combinazione di 95 (novantacinque!) possibili dungeon, richiederà facilmente 100 ore per essere completata.

Zombicide Invader

Zombicide Invader: tra alieni e cervelli che esplodono!

Zombicide Invader è un gioco cooperativo in cui 1-6 giocatori affrontano i Xenos, un insondabile sciame di infetti controllati dal gioco stesso. Ogni giocatore assume il ruolo di uno dei sei sopravvissuti in un ambiente fantascientifico che viene sopraffatto da questi Xenos. L’obiettivo è semplice: scegliete una missione, completate i suoi obiettivi, uccidete il maggior numero possibile di Xenos e (soprattutto) sopravvivete!

Dice Forge

Dice Forge: quando i dadi diventano l’elemento fondamentale del gioco!

I dadi, uno degli elementi principali di molti giochi in scatola, amati e odiati dai giocatori, chi non può vederli a causa del fattore fortuna che mettono in campo e chi li ama, e vorrebbe tirarne tonnellate ad ogni turno. Dice Forge trasforma l’elemento del dado nel protagonista principale grazie ai suoi dadi enormi e costruibili! Vediamo come funziona!

The Witcher - Il Gioco d'Avventura

The Witcher – Il Gioco d’Avventura

The Witcher è un gioco da tavolo competitivo con una piccola dose di cooperazione da 2 a 4 giocatori, dove l’obiettivo finale è quello di totalizzare più punti dei propri avversari, completando missioni e cacciando mostri.

Seguici su Instagram!

seguici su facebook

giochi di carte

Marvel United

Marvel United è arrivato! Entra a far parte degli Avengers!

In Marvel United, tu e fino a tre altri giocatori assumerete il ruolo dei più potenti supereroi della Marvel mentre cercherete di contrastare i piani malvagi di un cattivo, molto cattivo. Darete vita a una storia utilizzando i rispettivi mazzi di carte di ogni personaggio, salvando civili, sconfiggendo teppisti e scagnozzi e vagando per alcuni dei luoghi più iconici dell’universo Marvel, il tutto per terminare nell’epico scontro finale contro il super cattivo di turno!

7 Wonders

7 Wonders: guida una delle 7 grandi città dell’Antico Mondo!

Non ci sono molti giochi da tavolo che possono variare da 2 a 7 giocatori senza perdere di qualità o un drastico aumento del tempo di gioco. 7 Wonders è una di quelle rare eccezioni. Combina meccaniche di gioco uniche con regole facili da imparare e tempi di gioco rapidi. Si può giocare con 7 persone in meno di 45 minuti, una rarità nei giochi da tavolo.

Disney Villainous

Disney Villainous: che cattivo vuoi essere?

I cattivi, o meglio conosciuti come antagonisti, da sempre riescono a trovare un posto nel cuore di tutti, a volte sovrastando anche il personaggio principale (buono) della storia. In tutto ciò dobbiamo sicuramente ringraziare Disney, che è sempre stata in grado di creare personaggi cattivi di spessore, capaci di farci innamorare. Ecco quindi che grazie alla collaborazione tra quest’ultima e Ravensburger, nasce Disney Villainous, dove per una volta, i cattivi saranno i veri padroni della scena!

Unstable Unicorns

Unstable Unicorns: eserciti di unicorni stronzi e infami.

Una volta gli unicorni erano creature magiche, splendide e aggraziate, affiancate sempre dalle migliori principesse, avvolte da paesaggi fiabeschi capaci di incantare. Ora sono passati al sadomaso e alla droga. Unstable Unicorns è un gioco di carte irriverente per 2-8 giocatori, dove grazie al vostro esercito di unicorni dovrete vincere la partita!