SOSTIENI THE-FORGE!
Il lavoro che portiamo avanti giorno per giorno è frutto di moltissime ore di impegno e passione per le quali non percepiamo alcun tipo di compenso. Se vuoi contribuire all’espansione e miglioramento di tutto ciò che offriamo tramite il nostro portale, un piccolo aiuto può essere per noi un grande sostegno!

So Clover è il tipico gioco da proporre per staccare una lunga sessione da un'altra o per passare una leggera serata tra amici all'insegna del divertimento! Un Party Game dedicato al mondo dell'associazione delle parole, nel quale dovrete scoprire per ogni coppia di parole da quale sono accomunate! Immediatezza e velocità sono i principi cardine di So Clover!

Cosa troviamo nella scatola di So Clover

I componenti di So Clover, nonostante siano in numero limitato dato che non stiamo parlando di una scatola dal gran peso, sono ben realizzati e robusti.

Le plance quadrifoglio sono realizzate egregiamente, cosi come le 220 carte dalla particolare forma quadrata e bucata.

L’unica nota che ci sentiamo di fare è relativa alle plance giocatore. Semplici nell’insieme, forse anche troppo. Sicuramente non si poteva fare qualcosa di estremamente complesso in un gioco di carte e parole, ma uno sforzo in più non ci sarebbe dispiaciuto.

Come si gioca a So Clover?

Preparare la partita di So Clover è molto veloce. Una volta distribuito ad ogni giocatore una plancia e un pennarello, sarà sufficiente mescolare il numero mazzo di carte, distribuendone poi 4 casuali ad ogni giocatore, i quali le disporranno a faccia in giù sulla propria plancia quadrifoglio. Fine. Un processo quindi estremamente veloce.

Terminata questa parte la partita può iniziare. Essa si divide in 2 fasi:

  • la scelta degli indizi, ovvero una fase individuale;
  • la risoluzione degli indizi, ovvero la fase di gruppo.

 

Nella prima fase, ogni giocatore guarda segretamente gli 8 indirizzi sotto le carte nella propria plancia quadrifoglio. Per come è strutturata la plancia quadrifoglio, ci saranno 2 carte che formano una copia di indizi su ognuno dei 4 lati. Sarà proprio su questo lato che il giocatore con l’aiuto del pennarello dovrà scrivere un indizio che si lega con entrambe le parole chiave.

Potete usare qualsiasi tipo di parola (una sola, non frasi), rispettando i semplici divieti di niente parole straniere, niente parole inventate e niente parole che abbiano la stessa radice di una delle 2 parole chiave. Avete quindi parecchia libertà sulla scelta dell’indizio di So Clover.

Fatto ciò sarete chiamati a rimuovere le carte dalla plancia quadrifoglio, e formarne un piccolo mazzo aggiungendo una quinta carta presa dal mazzo principale.

Da questo momento inizia la fase di risoluzione che prevede la scelta di un giocatore “non giocante”, chiamato spettatore (va fatto da tutti a turno), il quale per questa partita non potrà partecipare alla caccia alle parole del gruppo.

Il gruppo restante infatti dovrà cercare di ricomporre correttamente la plancia quadrifoglio riposizionando le carte nei posti giusti.

Terminato il ricollocamento delle carte, il gruppo otterrà X punti in base al numero di errori fatti.

Quando tutti i giocatori saranno stati gli spettatori e avrete risolto tutte le plance quadrifoglio dovrete sommare i punti ottenuti in ogni plancia. Potrete cosi annotare il risultato finale nel registro. Sarete quindi riusciti a battere il vostro record a So Clover?

Opinione Finale di So Clover

So Clover è un gioco che riesce a divertire grazie alla sua semplicità e velocità, ma soprattutto, grazie alla meccanica della fase collaborativa per scoprire il legame tra le parole chiave e gli indizi.

Questa meccanica renderà le partite davvero divertenti, strappandovi più di qualche risata specialmente nei momenti in cui i vostri amici vi spiegheranno come hanno ragionato per collegare le parole tra loro.

Persino la parte dello spettatore ne giova, dato che essendo un momento principalmente passivo, potrebbe spaventare qualcuno facendo pensare si tratta di un ruolo noioso e morto. Niente affatto, le risate sono assicurate.

So Clover, il gioco delle parole è promosso a pieni voti!

Scheda Tecnica

Download

Contenuto della scatola

Altri giochi in scatola

Zombicide: Seconda Edizione

Abbatti orde di non morti con Zombicide: Seconda Edizione! Divertimento assicurato!

Zombicide: Seconda Edizione è un Dungeon Crawler della Cmon Games ambientato ai giorni nostri, dove ormai le orde di zombie intente ad invadere le città sono arrivate a livelli non più controllabili. In Zombicide: Seconda Edizione prenderete le parti di alcuni personaggi, molto comuni nelle loro mansioni, ma riadattati alla sopravvivenza estrema, utilizzando qualsiasi tipo di arma per abbattere più zombie possibili! Un American puro in cui lanciare dadi, uccidere, scappare, uccidere e sopravvivere tutti assieme collaborando.

Paleo

Aiutate i vostri cavernicoli a sopravvivere in PALEO, un gioco da tavolo COOPERATIVO per tutti!

Paleo è il tipico gioco da tavolo che tutti noi dovremmo avere in casa. Con un costo abbastanza contenuto, la scatola presenta materiali di prima qualità e un flusso di gioco che non stanca e diverte, anche dopo la ventesima partita! Inoltre grazie al suo sistema modulare, potrete di volta in volta creare nuovi mazzi di carte per la partita, variando cosi di molto il tutto! Vediamo come funziona Paleo in questa nuova recensione!

Catan Astropionieri

RACCOLTA RISORSE e COMMERCIO nello spazio profondo con Catan Astropionieri!

Continua l’espansione della serie Catan, storico gioco da tavolo ormai apparso 10 anni fa per la prima volta sui nostri tavoli, con Catan Astropionieri, portato in Italia da Giochi Uniti! In questa sua nuova versione ci troveremo ad esplorare lo spazio profondo tra viaggi interstellari e incontri con specie aliene e nuovi pianeti da colonizzare! Un sistema gestionale e di commercio fanno di Catan Astropionieri il suo punto di forza, il tutto tenuto in piedi dalle ormai rodate meccaniche di base della celebre serie.

The Witcher: Il Vecchio Mondo

Svolgi al meglio il tuo lavoro di cacciatore di mostri in The Witcher: Il Vecchio Mondo!

The Witcher: Il Vecchio Mondo è finalmente arrivato sulle nostre tavole dopo anni di attesa! Un gioco da tavolo competitivo, collaborativo, di deck building, altamente tematico e strutturato. Abbiamo aspettato, pazientemente, arrivando persino ad attraversare una pandemia mondiale nel frattempo, ma ora, possiamo gustarci questo gioco da tavolo tanto voluto e desiderato! Ma ne sarà valsa la pensa? Scopriamolo assieme in questa nuova recensione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *