Happy Little Dinosaurs è il tipico gioco di carte per passare ore di divertimento in compagnia dei propri amici, restando su una tipologia di titolo leggero, semplice e soprattutto confusionario! Realizzato dal team del famosissimo Exploding Kittens, in Happy Little Dinosaurs dovrete riuscire alle catastrofi naturali che vi stanno colpendo, cercando di raggiungere per primi i 50 punti o restando l’ultimo dinosauro in gioco!
Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!

Distribuito in Italia da Asmodee, Happy Little Dinosaurs è un party games per 2-4 giocatori, il quale va ad affiancarsi ad altri titoli, facilmente riconoscibili dalle illustrazioni, della stessa tipologia: i CAZZARI. Sinceramente non mi viene in mentre altro modo di definirli. Basti pensare ad Unstable Unicorns, Here to Slay o il primo, indiscusso padrone della scena Exploding Kittens. 

Giochi di carte semplici, immediati, che fanno DAVVERO ridere a causa delle illustrazioni e delle citazioni scritte sulle carte. Insomma, il classico titolo con cui passare un post pizza includendo tutti i presenti del gruppo, anche coloro che davanti ad Agricola alzano le mani e si ritirano senza volerne sapere nulla.

Ma andiamo con ordine e analizziamo prima i materiali, ricordandovi che Happy Little Dinosaurs è disponibile nel negozio online di AZ Card Trading (www.azcardtrading.it), dove potrete acquistarlo godendo di uno sconto aggiuntivo utilizzando il nostro codice THEFORGE10!

Cosa troviamo nella scatola di Happy Little Dinosaurs?

Come siamo ormai stati abituati dai ragazzi di Unstable Unicorns, i loro giochi non sono famosi per la presenza di grosse quantità di materiali. Sono party games, e come tutti i giochi di questo genere, le loro dimensioni, prezzo e contenuto sono ridotti allo stretto necessario, come è giusto che sia.

In Happy Little Dinosaurs troviamo 4 plance giocatore, a ognuna delle quali è associato il bellissimo meeple del dinosauro corrispondente. A tal proposito vi citiamo solo il Tristeratopo. Lasciamo alla vostra immaginazione il nome degli altri 3.

A seguire il tracciato dei punti da utilizzare in comune, sul quale piazzare il proprio meeple, e infine le carte. Un mazzo formato da 97 carte stupende divise in 2 categorie: le carte punto, ovvero le carte che utilizzerete pescando e giocando e le carte disastro, distinguibili dal retro di 2 colori diversi.

I disegni sono belli, bellissimi, fanno ridere, sono ironici e portano avanti una presa in giro dietro l’altra. Le carte disastro inoltre, non avendo effetti, presentano citazioni e frasi capaci sempre di strappare un sorriso al giocatore. Sarà divertente per quanto riguarda quest’ultime, leggere la frase a voce altra ogni volta che ne viene girata una di nuova.

Chiude il cerchio come da rito il regolamento, stampato su di un unico foglio, piegato su stesso. Le regole sono semplici, come sempre, e la dimensione del regolamento è più che sufficiente a contenere tutte le spiegazioni del caso, lasciando davvero poco spazio a dubbi e interpretazioni!

Come si gioca a Happy Little Dinosaurs?

Il vostro obiettivo in Happy Little Dinosaurs è riuscire a resistere, cercando di restare l’ultimo dinosauro in gioco prima dell’estinzione, oppure raggiungere per primo i 50 punti nel tracciato.

Per cominciare la partita il setup è davvero semplice.

Ogni giocatore sarà fornito di una plancia dinosauro e del rispettivo meeple, che andrà a posizionare all’inizio del tracciato punti assieme alle pedine degli altri giocatori.

Il mazzo delle carte andrà diviso in 2: il mazzo delle carte punto, con il retro chiaro e il mazzo delle carte disastro, con il retro scuro.

Il primo è il mazzo di gioco dal quale i giocatori pescheranno le carte, comprese le 5 iniziali per cominciare. Il secondo è il mazzo dal quale ogni round verrà girata la prima carta disastro, la quale influenzerà il punteggio finale di round dei giocatori.

La partita di Happy Little Dinosaurs si svolge in una serie di round nei quali i partecipanti giocano simultaneamente una carta punto dalla propria mano. Queste carte punto hanno un punteggio da 1 a 9 e andranno a identificare vincitore e perdente del round. Il giocatore con il punteggio più alto vince il round, e ottieni tanti punti sul tracciato quanto è il valore della propria carta, facendo cosi avanzare il proprio meeple. Il perdente, quindi colui con il punteggio più basso, ottiene la carta disastro del round in corso.

Fatto ciò TUTTI i giocatori ottengono X punti, dove X è pari al numero di carte disastro in proprio possesso.

Se possedere queste carte sembra inizialmente una cosa positiva, in realtà esse sono lo strumento per misurare la durata della partita. Queste carte disastro sono di 3 colori diversi (rosso, verde e blu) e quando un giocatore ne ottiene 3 dello stesso colore, o 3 ognuna di un colore diverso, sarà eliminato dal gioco, proseguendo verso la strada dell’estinzione.

Inoltre le carte disastro andranno ad influire sul punteggio di ogni singolo giocatore durante il round, tramite i “tratti dinosauro”. Ogni plancia dinosauro otterrà bonus e malus a seconda della carta disastro in gioco. Potrebbe esserci il dinosauro che ottiene -1 punto quando la carta disastro attuale è rossa, mentre un alto dinosauro potrebbe invece beneficiarne, ottenendo +1 punto, e così via.

Per aggiungere diversità al gioco, alcune carte punto possiedono degli effetti particolari che potranno essere attivati seguendo un ordine particolare, considerano chi è più indietro nel tracciato punti e via discorrendo. Esistono inoltre delle carte istantanee da utilizzare dopo che tutti i giocatori hanno giocato la propria carta punto, con le quali potrete dimezzare o raddoppiare i punteggi degli avversari, scambiare le carte punto e tutta una serie di effetti per aggiungere varietà ai turni.

Al termine del round ogni giocatore rifornirà la propria mano pescando dal mazzo fino a tornare a 5 carte in mano, si girerà una nuova carta disastro e si partirà con il round successivo, fino a quando non resterà un solo partecipante o non vengono raggiunti i 50 punti.

Opinione finale di Happy Little Dinosaurs

Happy Little Dinosaurs è veloce, divertente, facile da spiegare e apprendere. Per una serata in spensieratezza è perfetto, una partita tira l’altra e le risate sono assicurate.

Ma è quindi un gioco perfetto? No, anche lui ha qualche piccolo difetto, e il più importante è la ripetitività di alcune carte punto. C’è stranamente, rispetto agli altri giochi realizzati dal team di Unstable Games, poca varietà di carte, le quali tendono a ripetersi. 

Non fraintendete, il gioco gira bene ed è divertente, ma dopo le prime 5 partite, inizierete a rivedere sempre le stesse carte, portandovi subito in uno stato del tipo “necessito l’espansione”. Una mossa fatta a posta per obbligare il giocatore a prendere l’espansione? Probabile, tuttavia nonostante questo, Happy Little Dinosaurs è un gioco che consigliamo a tutti, che sia da giocare in famiglia o con gli amici sarà sicuramente in grado di portare divertimento al tavolo!

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!

Scheda Tecnica

Contenuto della confezione

Download

Altri giochi in scatola

Tiny Epic Dungeon

TINY EPIC DUNGEONS: quando viene creato un DUNGEON CRAWLER spettacolare, ma portatile!

Se siete amanti del genere cooperativo / Dungeon Crawler, sapete benissimo che solitamente questi giochi sono lunghi, dal setup importante racchiudi in scatole davvero pesanti e ingombranti. Grazie a Tiny Epic Dungeons ci troviamo di fronte a un gioco da tavolo cooperativo, con tanto di miniature, estremamente portatile e compatto! E la parte bella è che è pure divertente e con delle meccaniche per nulla banali! Scopriamo assieme come funzione il titolo di Gamelyn Games.

Cavernicoli

Pitturate al meglio le pareti di roccia in CAVERNICOLI!

Distribuito in Italia da Playagame Edizioni, Cavernicoli è un ottimo gioco da tavolo adatto a tutte le età, capace di divertire le famiglie senza proporre meccaniche e regole complicate, ma allo stesso tempo offrendo un buon livello di sfida anche per i giocatori più navigati! Riuscirete a raccontare le gesta delle vostre cacce attraverso le pitture nelle vostre caverne?

New York Zoo

New York Zoo: un gioco di incastri per realizzare il miglior zoo della città!

Quando nella scatole dei giochi da tavolo leggete la scritta Uwe Rosenberg, potete già andare verso la cassa e pagare. Il signore in questione, autore per esempio del famosissimo Agricola, è ormai un designer conosciuto e rinominato, e difficilmente dalle sue mani escono porcherie. Lo stesso vale per New York Zoo. Distribuito in Italia da Cranio Creations, in New York Zoo vi troverete di fronte a un gioco di incastri simil tetris nel quale dovrete riuscire a completare per primi il vostro zoo rispetto agli avversari, sfruttando gli animali e le attrazioni per completare il processo in velocità!

Star Wars Rebellion

Star Wars Rebellion, un gioco enorme e non per tutti

Da sempre attorno al mondo di Star Wars è stato creato di tutto, e molti hanno fatto una fortuna grazie all’idea di George Lucas. Ma molte volte, moltissime anzi, sono state più le creazioni “mediocri” rispetto a quelle di spessore. Cosa è successo quindi con Star Wars Rebellion? Il successo tanto sperato è arrivato oppure ci troviamo di fronte al solito pasticcio? Vediamolo assieme in questo articolo!

Little Big Fish - Playagame Edizioni

Mangia i pesci del tuo avversario con LITTLE BIG FISH!

Little Big Fish, un gioco da tavolo per bambini per 2 giocatori nel quale dovrete mangiare i pesci del vostro avversario prima che lui faccia lo stesso con voi! Orientato verso un pubblico sicuramente giovane, Little Big Fish è un altro gioco da tavolo compatto ma estremamente divertente! Non perdiamo altro tempo e scopriamo come funziona in questa nuova recensione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *