Fiabe di Stoffa, realizzato dal designer Jerry Hawthorne, è il successore spirituale del suo gioco precedente, Mice and Mystics. Il formato è simile; i giocatori assumono il ruolo di eroi non convenzionali che combattono allo stesso modo strani cattivi. Invece dei roditori, questa volta i giocatori controlleranno animali di peluche, chiamati a proteggere una ragazza dai pericolosi nemici che si nascondono sotto il suo letto.
Fiabe di Stoffa

Fiabe di Stoffa è un gioco da tavolo nello stile Dungeon Crawl cooperativo. Ogni capitolo dura circa 90 minuti per 2 – 4 giocatori.

I giocatori assumeranno il ruolo di pupazzi di peluche appartenenti a una bambina. Il vostro compito sarà quello di proteggerla dai mostri che cercheranno di disturbarla durante il sonno attraverso i vari capitoli del gioco.

Nel proprio turno si pescheranno dei dadi da una borsa, i quali verranno usati per compiere determinate azioni. Ogni colore dei dadi è associato a una particolare azione. Rosso per gli attacchi in mischia, giallo per la ricerca, blu per la difesa, ecc. Si dovrà scegliere cosa fare prima di lanciare i dadi, e poi tirare sperando nella riuscita del risultato desiderato. I dadi dello stesso colore possono essere lanciati contemporaneamente per  aumentare le percentuali di riuscita.

Nella borsa dei dadi sono presenti anche quelli neri che vengono utilizzati dai nemici. Quando un dado nero viene estratto dalla borsa, viene aggiunto alla colonna dedicata ai nemici (molto simile alla colonna dell’iniziativa di Mice and Mystics). Una volta che nella colonna saranno presenti dadi neri pari al numero di nemici, quest’ultimi si attiveranno andando ad attaccare i nostri eroi.

Fiabe di Stoffa è un gioco dalle meccaniche molto semplici, il quale proprio come Mice and Mystics fa affidamento su una parte narrativa davvero ben fatta, anche se più adatta al mondo dei bambini che quello degli adulti. Ogni capitolo ha una lunga introduzione che spiega la storia successiva nella vita della giovane ragazza e il ruolo che i personaggi giocano. Lo storybook funge anche da mappa del gioco, garantendo un setup veloce senza dover cercare tessere da unire per formare la mappa. Alcuni spazi sulla mappa attivano anche nuovi elementi della storia o incontri casuali con altri giocattoli, aggiungendo ulteriori dettagli alla missione e alla storia.

Quando uno dei nostri “pupazzi eroe” subisce danni, perde imbottitura, ovvero parte della sua salute. Se un eroe perde tutta la sua imbottitura, si “affloscia” e sviene. 

Se tutti gli eroi sono svenuti in uno stesso momento, i giocatori perdono la partita. I giocatori vincono se invece riescono a completare la missione indicata nel Libro delle Storie.

Fiabe di Stoffa

Un magico mondo per bambini, ma anche per adulti!

Il libro dei racconti in Fiabe di Stoffa è davvero il fulcro di questo gioco. La storia narrativa, sebbene non sia esattamente un pezzo emozionante di letteratura, è scritta a un livello appropriato per i bambini in età della scuola elementare. Avere la mappa come parte del libro dei racconti è un’ottima idea che rende molto più facile e veloce impostare il gioco sul tavolo.

I capitoli sono tranquillamente rigiocabili e presentano diverse opzioni di fine partita a seconda del risultato ottenuto e di come viene giocato. Un capitolo completo richiede almeno 90 minuti per essere completato. Non c’è un per salvare i progressi a metà capitolo, quindi andrebbe iniziato e terminato, a meno che non abbiate spazio sufficiente per lasciare il gioco in “stand-by” sul tavolo.

C’è un segnalino che designa colui che inizierà il turno come primo giocatore, ma anche chi dovrebbe leggere i passaggi del libro quando necessario. Questa è un’ottima idea per coinvolgere un po tutti nella parte di narratore durante la partita.

Le meccaniche del gioco non sono complicate, anzi, risultano essere abbastanza semplici da comprendere e assimilare. Con l’eccezione di alcuni combattimenti contro i boss, ogni mostro necessita solo un colpo per essere sconfitto. Tuttavia non dimentichiamoci che Fiabe di Stoffa è un gioco fortemente incentrato sui dadi, quindi non si sa mai cosa il caso posso riservare durante i vari tiri. Un difetto? In questo caso non direi. Come fu per Mice and Mystics, la parte veramente bella del gioco era seguire la storia, scoprire e andare avanti nel racconto, a volte (lo ammetto senza problemi) anche a costo di sbagliare alcune regole o fare azioni non del tutto legali come ritirare i dadi in caso di risultato veramente pessimo. 

L’unico dubbio che posso avere riguardo questo gioco è in realtà la gamma di età con cui quest’ultimo funziona davvero. La storia è orientata verso i bambini più piccoli: il primo scenario riguarda la ragazza che si trasferisce nel suo grande letto. Il set di regole, sfortunatamente, è un po complesso per i bambini tra i 3-5 anni. Per forza di cosa è necessaria la presenza di un adulto che interpreti il ruolo di guida per i più piccoli.

I bambini più grandi invece è probabile che non riescono ad immergersi con la storia e i meccanismi non sono abbastanza profondi per funzionare con un normale gruppo di gioco di adulti. Nelle vesti di adulto che gioca con i figli, può essere divertente interpretare il ruolo del pupazzo ed entrare cosi nella storia. Ma per gruppi abituati a Descent, Zombicide e simili non sarà molto gratificante.

Mi sento invece di aprire una parentesi nel caso siate nella situazione di essere felicemente accompagnati ma di non avere un grande riscontro nella passione dei giochi in scatola da parte della vostra dolce metà. Fiabe di Stoffa potrebbe essere un buon ponte di collegamento tra la il vostro partner e il mondo dei boardgames.

Fiabe di Stoffa

Opinione Finale

Fiabe di Stoffa è un chiaro richiamo a ciò che fu e rappresentò Mice and Mystics. Meccaniche semplici, non complesse a fronte di una parte narrativa ben fatta e piacevole da seguire e scoprire.

Tuttavia abbandoniamo il mondo dei topi, che poteva quindi coinvolgere anche una fascia di giocatori adulti, per entrare in quello dei pupazzi, camerette, giochi e bambini. Un palcoscenico più infantile, per un pubblico di conseguenza molto più giovane. 

Potreste però trovare in Fiabe di Stoffa il giusto compromesso per giocare 90 minuti di divertimento con i vostri figli e la famiglia tutta, o avvicinare il vostro partner al mondo dei giochi in scatola, facendogli fare cosi un passaggio molto più graduale rispetto allo sbattergli in faccia un regolamento di 40 pagine come per molti altri giochi dalle meccaniche più complesse.

I materiali risultano essere davvero ben fatti, in particolar modo le miniature che appaiono dettagliate e il libro dei racconti, realizzato con una grafica piacevole da guardare e scorrere con gli occhi.

Una nota di merito a quest’ultimo che svolge sia la funzione di raccontare la storia in tutti i suoi dettagli, ma anche di mappa di gioco, evitando cosi la perdita di tempo data dal trovare e collegare nel giusto modo le tessere di solito usate per il terreno di gioco.

In definitiva, se state cercando un gioco fortemente strategico da usare con il vostro consueto gruppo di gioco, Fiabe di Stoffa, non fa per voi.

Ma se volete passare qualche domenica in compagnia dei vostri figli o se nonostante l’età, il magico mondo realizzato da Jerry Hawthorne assieme ai suoi colori e pupazzi vi affascina, allora Fiabe di Stoffa è ciò che dovreste mettere sotto il vostro albero di Natale per chiudere alla grande questo 2019!

 

Acquista su amazon

Scheda Tecnica

Contenuto della confezione

Download

Altri giochi per famiglie

Crossing

Crossing: un gioco di rapidità e gemme!

In Crossing, dovrai raccogliere le pietre preziose, ma i giocatori faranno le loro scelte contemporaneamente e non tutti otterranno ciò che vogliono quando i desideri si scontrano, e anche se sarai fortunato durante il confronto iniziale, non sarai mai del tutto al sicuro dall’avidità degli altri giocatori!

Story Cubes

Story Cubes: usa la fantasia!

Lancia i dadi e inventa una storia! Ogni racconto sarà casuale e non ci sarà mai un modo sbagliato di raccontarlo! Ad ogni nuovo lancio, emergeranno nuove possibilità permettendo alla creatività e all’immaginazione di scatenarsi! Dai più piccoli ai più vecchi, Story Cubes coinvolgerà e ispirerà tutti al tavolo da gioco.

Fiabe di Stoffa

Fiabe di Stoffa: entra in un mondo magico assieme ai tuoi bimbi!

Fiabe di Stoffa, realizzato dal designer Jerry Hawthorne, è il successore spirituale del suo gioco precedente, Mice and Mystics. Il formato è simile; i giocatori assumono il ruolo di eroi non convenzionali che combattono allo stesso modo strani cattivi. Invece dei roditori, questa volta i giocatori controlleranno animali di peluche, chiamati a proteggere una ragazza dai pericolosi nemici che si nascondono sotto il suo letto.

Bang! The Dice Game

Bang! The Dice Game – il gioco di dadi

Bang! The Dice Game è, come suggerisce il nome, una rivisitazione del tanto amato gioco di carte, Bang! È un gioco di bluff e eliminazione per gruppi di 3-8 giocatori, ambientato nel vecchio west. Ingannerai i tuoi avversari e ti assicurerai di essere l’ultimo pistolero in piedi. Dimentica l’amicizia, dimentica la famiglia, dimentica i legami coniugali. In Bang! The Dice Game, l’unico giocatore di cui ti puoi fidare è te stesso (a meno che tu non dimentichi quale ruolo hai e ti saboti accidentalmente).

Diventa redattore!

Acquista su amazon