SOSTIENI THE-FORGE!
Il lavoro che portiamo avanti giorno per giorno è frutto di moltissime ore di impegno e passione per le quali non percepiamo alcun tipo di compenso. Se vuoi contribuire all’espansione e miglioramento di tutto ciò che offriamo tramite il nostro portale, un piccolo aiuto può essere per noi un grande sostegno!

Poco tempo fa abbiamo fatto una carrellata sui nostri canali social di quelli che riteniamo essere i migliori giochi da poter fare anche in solitario, specialmente in questo periodo forzato di quarantena! Vi riproponiamo la nostra classifica nel caso ve la siate persa!

Partiamo con Assalto Imperiale, il gioco in scatola ambientato nel mondo di Star Wars, dove, fino a un massimo di 5 giocatori, 4 impersoneranno la ribellione e uno l’impero, quindi il nemico da sconfiggere.

Ma grazie alla companion app uscita da poco, ci penserà l’app stessa a svolgere il ruolo dell’impero, spostando, attivando e facendo compiere azioni alle truppe imperiali e i mercenari a seconda delle mosse dei vostri ribelli. Il gioco è davvero bello, ben strutturato, pieno zeppo di espansioni e di conseguenza dalla durata molto lunga! Ovviamente non potrete giocare alla modalità schermaglia (modalità 1vs1), ma la compagna non sarà un problema da affrontare in solitaria!

Per tutti gli amanti del Signore degli Anelli, eravate a conoscenza di un gioco in scatola ambientato nel mondo di Aragorn e compagni? Viaggi nella Terra di Mezzo è un gioco in scatola cooperativo, dove la presenza di una Companion App si occuperà della gestione dei nemici, lo sviluppo della mappa di gioco e la gestione degli eventi in base alle scelte degli eroi! Grazie a questa app quindi, il gioco diventa tranquillamente giocabile in solitaria, permettendovi anche di controllare più eroi contemporaneamente.

Si tratta di un gioco card driven, quindi senza dadi, dove ogni eroe ha il suo mazzo di carte che comprende sia le abilità che le carte per i combattimenti. Una modalità campagna vi permetterà di giocare una storia formata da più capitoli, con la possibilità di sviluppare il vostro personaggio nel tempo, sviluppando nuove abilità e acquistando nuovi equipaggiamenti sempre più potenti!

Oggi vi proponiamo Massive Darkness! Se seguite la nostra pagina, lo avrete visto schierato molte volte sui nostri tavoli. Si tratta di un Dungeon Crawler cooperativo, dove la fase dedicata ai nemici che prevede il loro movimento e combattimento viene gestita dall’IA del gioco, seguendo un set di regole base dedicate alle minia nemiche. In Massive Darkness trovate 10 missioni, che potete affrontare a random come volete, o in modalità campagna dalla prima alla decima, conservando tra una missione e l’altra equipaggiamento, punti esperienza e abilità acquisite. 

Il bello di Massive Darkness è la quantità di botte che ci si tira e il numero ESAGERATO di dadi da tirare. Se siete amanti dei combattimenti, questo gioco fa per voi. La scatola è grande, i materiali buoni, le miniature sono davvero tante, belle e fatte bene. Sicuramente un bel passatempo anche nel caso siate amanti della pittura di miniature. Regole semplice e schematiche fanno di Massive Darkness una valida opzione per chi vuole provare un gioco da poter fare da soli in casa!

Mice and Mystics è il mio gioco preferito in assoluto. Potrei giocare nel piccolo mondo di questi topi per ore! Anche qui ci troviamo di fronte a un titolo cooperativo, dove la parte dei nemici è sempre gestita da una serie di regole predefinite per spostare e far combattere i nemici. Classiche meccaniche di utilizzo degli eroi con carte da pescare per gli equipaggiamenti, abilità da imparare e bellissime miniature. Ma quindi cosa rende Mice and Mystics cosi speciale? L’ambientazione e la parte narrativa. 

La storia di Mice and Mystics è stupenda, con continue parti narrative da leggere anche in mezzo ai capitoli stessi. Tutto il mondo di questo gioco è sulla misura di un topo. I vostri eroi si troveranno quindi a usare bottoni come scudi e gusci di noce come elmetti. Dalla grafica delle tiles e delle carte, alle schede degli eroi è tutto realizzato con un che di fiabesco e magico!

Tranquillamente giocabile in solitaria, se siete dei sognatori o venite facilmente trasportati con la fantasia, potreste trovarvi a leggere il semplice tomo dei racconti senza giocare, solo per sapere come va avanti la storia!

In Cthulhu: Death May Die, ispirato agli scritti di H.P. Lovecraft, tu e i tuoi compagni giocatori rappresentate gli investigatori negli anni ’20 che invece di cercare di fermare l’arrivo degli Elder Gods, vogliono evocare quegli esseri ultraterreni in modo da poterli fermare in modo permanente. Cthulhu: Death May Die è un frenetico gioco da tavolo collaborativo per 1-5 giocatori. Per sconfiggere gli orrori soprannaturali in arrivo da oltre lo spazio e il tempo, dovrete abbracciare la follia e fare gioco di squadra. Il gioco ha più episodi, e ognuno di essi ha una struttura simile a due atti, quelli che sono prima e dopo aver evocato qualunque cosa tu stia cercando di riportare nel nostro mondo. 

Se un personaggio muore prima dell’evocazione, il gioco termina con la sconfitta; una volta che l’Ender One è sul tabellone, fintanto che uno di voi è ancora vivo, avete ancora la possibilità di vincere. Il gioco è stato realizzato dai ragazzi di Cmon Games, e come siamo sempre stati abituati i componenti sono eccezionali, le miniature tante e stupende e in quest’ultimo capolavoro è stato fatto un miracolo per quanto riguarda “l’incastro” dei componenti all’interno della scatola. Sarà un piacere aprire e mettere via tutto ogni volta. Si tratta di un Dungeon Crawler, potrete quindi giocarlo in solitaria!

Last Bastion è un gioco collaborativo. I giocatori combatteranno insieme contro il gioco. Vinceranno tutti insieme oppure subiranno tutti la sconifitta. I giocatori interpretano il ruolo di Eroi che stanno difendendo un Bastione ancestrale contro la mostruosa Orda della Regina Funesta. Per ottenere la vittoria, gli Eroi dovranno sconifiggere il Signore della Guerra a capo di questa armata. Un bellissimo Defense Tower per un massimo di 4 giocatori, ma in solitario… Spacca uguale! Un’ambientazione bellissima farà da sfondo a questo fantastico gioco!

Zombicide

Finisce questa rubrica durata una settimana con la nostra ultima proposta: la serie Zombicide. Le meccaniche sono MOLTO simili a quelle di Massive Darkness, si tratta sempre di un gioco Cmon Games, ma lo stile zombie è un classico che non passerà mai di moda. Diciamo “serie”, perché dalla sua prima uscita, Zombicide ha ricevuto svariati aggiornamenti e revisioni, passando dalla classica catastrofe zombie ambientata ai giorni nostri, alla stessa epidemia in era medievale, arrivando fino all’ultimo Zombicide: Invaders, ambientato in un futuro tecnologico e… spaziale.

Difficilmente vi stancherete di giocare a Zombicide, vi consigliamo quindi, nell’attesa di poter tornare alla normalità, di procurarvi questo fantastico gioco e iniziare la vostra avventura in singolo, per poter poi istruire tutti i vostri fedeli adepti!

Altri giochi in scatola

Evergreen

Date vita a un verde pianeta con EVERGREEN, un fantastico puzzle game!

Delle stupende plance dual layer a rappresentare il vostro pianeta, un ottimo sistema del sole e gestione delle ombre e tanti, tanti, tantissimi alberi, alberelli, cespugli e laghetti in legno, per creare il pianeta più verde possibile! Questo è Evergreen, un puzzle game distribuito in Italia da Ghenos Games nel quale i giocatori dovranno riuscire a piazzare intelligentemente sulla propria plancia gli arbusti, facendoli crescere in alberelli e infine enormi alberi verdi, ottenendo cosi punti su punti!

Boardgames Solitario

7 giochi da poter fare in solitario!

Poco tempo fa abbiamo fatto una carrellata sui nostri canali social di quelli che riteniamo essere i migliori giochi da poter fare anche in solitario, specialmente in questo periodo forzato di quarantena! Vi riproponiamo la nostra classifica nel caso ve la siate persa!

Village Attacks

Difendiamo il nostro castello dagli abitanti del villaggio in VILLAGE ATTACKS!

Interpretare la parte dei cattivi ha da sempre un certo fascino, ed è proprio ciò che accade in Village Attacks, titolo cooperativo della categoria Defense Tower distribuito in Italia da Wyrd Edizioni. In Village Attacks prenderete le parti di alcuni mostri classici della narrativa fantasy a difesa del proprio castello che verrà attaccato da parte degli abitanti del villaggio vicino, ormai stanchi della vostra presenza. Vediamo in questo nuovo articolo come funziona Village Attacks e quali sono le nostre impressioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *