SOSTIENI THE-FORGE!
Il lavoro che portiamo avanti giorno per giorno è frutto di moltissime ore di impegno e passione per le quali non percepiamo alcun tipo di compenso. Se vuoi contribuire all’espansione e miglioramento di tutto ciò che offriamo tramite il nostro portale, un piccolo aiuto può essere per noi un grande sostegno!

Avete presente le vignette di Cyanide & Happiness, quei disegni un po cinici dall'umorismo nero? Quelle vignette che c'hanno fatto ridere per parecchi anni? Beh, sarete felici di sapere che c'è un gioco in scatola chiamato Il Trauma del Tram, distribuito da Asmodee Italia in cui il vostro compito sarà decidere chi salvare o uccidere lungo il tragitto di un tram. Pazzesco.
Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!

Cosa troviamo dentro la scatola di Il Trauma del Tram?

Iniziamo subito prendendo in considerazione la scatola. Il Trauma del Tram è un gioco veloce ed estremamente semplice, quindi il contenuto della scatola è proporzionato, anche se possiamo dire che il suo peso non passa inosservato.

Perché? Beh, sarà per via delle 500 carte circa..? Esatto, 500 carte circa sono l’elemento fondamentale del gioco, assieme a una ventina di token e la piccola plancia di gioco, molto semplice e leggera.

Le meccaniche

In il Trauma del Tram, i giocatori interpreteranno a turno il conducente e dovranno guidare il tram per uccidere chiunque si trovi su uno dei due binari. La plancia di gioco infatti non è altro che il percorso di un binario che all’improvviso si divide in due.

Tutti gli altri giocatori invece, che si divideranno alla bene e meglio in 2 squadre, dovranno collocare carte personaggio e modificatore sui binari cercando di far sì che il conducente uccida tutti quelli che si trovano sull’ALTRO binario. È il vecchio dilemma del carrello!

Al termine di entrambi i binari viene posizionata una carta innocente, che sarà ovviamente la nostra vittima, rappresentata da una singola persona, piuttosto che un gruppo o un animale, ecc…

Da questo momento termina il setup ed inizia la partita vera e propria, la quale si divide in 4 fasi.

  1. L’altro innocente: un giocatore di ogni gruppo pesca 3 carte innocente dal mazzo e ne piazza una a fine del proprio binario, scartando le altre.
  2. Il colpevole: stessa cosa della fase precedente, solo che questa volta si pescheranno 3 carte del mazzo colpevole, piazzando una di questa a fine del binario avversario, scartando poi le altre.
  3. Modificatori: i giocatori restanti che non hanno partecipato alle prime 2 fasi sono chiamati a pescare 3 carte modificatore, assegnando una di questa a un elemento a loro scelta. Si tratta di carte semplici con del normale testo e una freccia. Potreste quindi assegnare una carta che decide “Ucciderà il padre domani” a una carta che rappresenta una ragazzina indifesa intenta a mangiare il suo gelato. In questo modo avrete motivazioni dalla vostra parte per spingere l’autista verso la ragazzina!
  4. La discussione: qua iniziano le risate, la fase in cui i 2 gruppi inizieranno ad argomentare la propria tesi sul perché il conducente dovrebbe scegliere l’altro binario invece del loro!

Terminate queste 4 fasi, il conducente deciderà quindi che binario prendere, investendo qualsiasi cosa trovi lungo il suo cammino. I giocatori del binario scelto, otterranno un gettone morte a testa.

Questa sequenza verrà fatta a ripetizione fino a quando tutti i giocatori avranno interpretato il ruolo del conducente.

Al termine, colui o colei, o perché no anche coloro che avranno meno gettoni morte saranno i vincitori!

Opinione Finale di Il Trauma del Tram

Il Trauma del Tram si presenta per quello che é: un gioco veloce, zero strategia, zero serietà e tanta, tanta ignoranza. Le partite a questo gioco regalano grosse risate, prese in giro, offese varie e amicizie rotte (speriamo di no!).

Le illustrazioni contribuiscono sicuramente a rendere il gioco più divertente, realizzate perfettamente nello stile ormai conosciuto da tutti di Cyanide & Happiness.

Si tratta di un gioco da fare con persone conosciute ovviamente, per colpire meglio i punti deboli da voi conosciuti, ma sconsigliamo anche di sfruttare il massimo numero di persone consentite da regolamento. Infatti 13 sono davvero troppe, sia per la confusione che andrà a crearsi sul tavolo (carte ovunque) sia per il tempo che si allungherà estremamente, dovendo ognuno dei 13 fare la parte del conducente. Raccomandiamo di impostare le vostre partite dai 5 ai 7 giocatori per ottenere l’effetto migliore possibile!

Per il resto, per i costo basso e l’alto livello di ignoranza che si porta dietro, consigliamo a tutti l’acquisto!

Condividi su Facebook!
Condividi su Twitter!
Condividi su Linkedin!
Invia su Whatsapp!

Scheda Tecnica

Contenuto della confezione

Download

Altri giochi in scatola

Cavernicoli

Pitturate al meglio le pareti di roccia in CAVERNICOLI!

Distribuito in Italia da Playagame Edizioni, Cavernicoli è un ottimo gioco da tavolo adatto a tutte le età, capace di divertire le famiglie senza proporre meccaniche e regole complicate, ma allo stesso tempo offrendo un buon livello di sfida anche per i giocatori più navigati! Riuscirete a raccontare le gesta delle vostre cacce attraverso le pitture nelle vostre caverne?

Splendor Duel

SPLENDOR DUEL: la rivisitazione per 2 giocatori della famosa saga! Successo o no?

Trovare un gioco in scatola fatto a posta per 2 persone non è facile. Ecco quindi che arriva in soccorso di tutte le coppie di giocatori Splendor Duel, riadattamento della famosa saga Splendor per 2 soli giocatori. In questa nuova recensione andremo a vedere come in una scatola cosi piccola sia contenuto un gioco da tavolo veramente bello e soprattutto pensato in tutto per 2 giocatori!

Living Forest

LIVING FOREST: ingaggia potenti guardiani e salva la foresta da Onibi!

Living Forest è un eurogame con forti meccaniche di deck building e push your luck! Distribuito in Italia da GOG, in Living Forest il vostro compito nei panni di spiriti delle stagioni sarà quello di proteggere la foresta dalle fiamme distruttrici del dio Onibi, chiedendo aiuto a potenti animali guardiani!

Kingdomino Origins

KINGDOMINO ORIGINS: una piccola scatola per un gioco da tavolo di piazzamento tessere davvero divertente!

Kingdomino è un nome ormai navigato nel mercato ludico, rivisitato più volte, partendo dalla versione classica ad altre con temi differenti, ma dove il “motore” del gioco, bene o male è sempre quello. In questo nuovo articolo andremo a vedere una delle versioni più recenti, nonché, secondo noi, anche una delle più divertenti da giocare: Kingdomino Origins! Un gioco in scatola di piazzamento tessere che grazie alle sue 3 modalità di gioco può soddisfare i gusti di diverse tipologie di giocatori!

Cthulhu: Death May Die

Cthulhu: Death May Die, anche la morte può morire!

Cthulhu: Death May Die è uno degli ultimi capolavori giunto sui nostri tavoli, per il quale dobbiamo ringraziare Asmodee italia per la localizzazione italiana. Ci troviamo di fronte a un Dungeon Crawler cooperativo per 1-5 giocatori, dove il nostro compito sarà quello di sconfiggere il Grande Antico a costo della vita o della sanità mentale, prima che si materializzi nel mondo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *